Marelab

Tecnico esperto della gestione operativa navi passeggeri (Primo ufficiale di coperta)

Sequenza di processo Gestione operatività della nave passeggeri
Qualificazione regionale TECNICO ESPERTO DELLA GESTIONE OPERATIVA NAVI PASSEGGERI
(PRIMO UFFICIALE DI COPERTA NAVI PASSEGGERI)
Referenziazioni della qualificazione Nomenclatura delle unità Professionali (NUP/CP ISTAT 2006):
3.1.3.1.2 - Ufficiali e assistenti di bordo
Nomenclatura delle unità Professionali (NUP/CP ISTAT 2011):
3.1.6.1.2 - Ufficiali e assistenti di bordo
Ufficiale di coperta (marina mercantile)
Classificazione delle attività economiche (ATECO 2007/ISTAT):
50.10 Trasporto marittimo e costiero di passeggeri.
Livello EQF EQF 5
Descrizione sintetica della qualificazione e delle attività Il Tecnico esperto della gestione operativa navi passeggeri - Primo Ufficiale di coperta (a bordo delle navi passeggeri) è l’ufficiale di grado immediatamente inferiore a quello del comandante in 2^. Fermo restando che, a seguito dell’abilitazione conseguita, dovrà essere in grado di svolgere le seguenti funzioni: coadiuvare il Comandante nella responsabilità finale della sicurezza (safety e security) della nave, dei passeggeri, dell’equipaggio e della protezione dell’ambiente marino contro l’inquinamento da parte della nave (STCW sez. A - II/2.3), in funzione dell’incarico ricevuto, potrà avere diverse qualifiche e responsabilità.
Pertanto avremo le seguenti figure:
- Ufficiale alla sicurezza (Safety Officer): Responsabile per l’organizzazione ed il coordinamento di tutte le attività relative alla sicurezza (safety) e all’implementazione del ISM Code
- Ufficiale alla sicurezza (Security Officer): Responsabile per l’organizzazione ed il coordinamento di tutte le attività relative alla sicurezza (security) ed all’implementazione del ISPS Code nonché delle norme antinfortunistiche
- Ufficiale addestratore (Safety Trainer): Responsabile dell’addestramento del personale di bordo in relazione alle attività di gestione delle emergenze (safety) e della prevenzione antinfortunistica
- Ufficiale navigatore (Navigator Officer): Responsabile della programmazione ed esecuzione della traversata, della gestione ed utilizzo della strumentazione nautica, carte e pubblicazioni nautiche

Formazione

formazione

Orientamento

orientamento

mestieri del mare

REQUISITI MINIMI

Requisiti per la formazione fissati dalla Convenzione internazionale sugli standard di addestramento, abilitazione e tenuta della guardia per i marittimi.

CONTINUA A LEGGERE

C.C.N.L.

Stipulato il 5 giugno 2007 per l’imbarco dei lavoratori marittimi sulle navi da carico e sulle navi traghetto passeggeri/merci superiori a 151 tonnellate di stazza lorda.
CONTINUA A LEGGERE

CODICE DELLA NAVIGAZIONE

Approvato con Regio Decreto n. 237, il Codice è lo strumento con cui si applica il diritto della navigazione marittima, interna ed aerea (autonomo rispetto al diritto comune).
CONTINUA A LEGGERE

PESCA MARITTIMA

È il Regolamento per l’esecuzione della Legge n. 963 del 1965, che disciplinava la pesca marittima e che è stata soppressa dal D. Lgs. n. 4 del 9 gennaio 2012.
CONTINUA A LEGGERE

marelab  loghi footer