Marelab

Tecnico della gestione operativa della compagnia di navigazione (Addetto ufficio operativo di compagnie commerciali e di linea)

Sequenza di processo Gestione aspetti operativi della nave
Qualificazione regionale TECNICO DELLA GESTIONE OPERATIVA DELLA COMPAGNIA DI NAVIGAZIONE
(ADDETTO UFFICIO OPERATIVO DI COMPAGNIE COMMERCIALI E DI LINEA)
Referenziazioni della qualificazione Nomenclatura delle unità Professionali (NUP/CP ISTAT 2006):
4.1.3.3.0 - - Addetti alla gestione amministrativa dei trasporti merci
Nomenclatura delle unità Professionali (NUP/CP ISTAT 2011):
4.3.1.3 - Addetti alla gestione amministrativa dei trasporti merci
Classificazione delle attività economiche (ATECO 2007/ISTAT):
50.1 Trasporto marittimo e costiero di passeggeri
50.2 Trasporto marittimo e costiero di merci
Livello EQF EQF 4
Descrizione sintetica della qualificazione e delle attività Il Tecnico della gestione operativa della compagnia di navigazione - l’Addetto Ufficio Operativo di Compagnie commerciali e di linea si occupa di seguire tutti gli aspetti operativi di una nave gestita direttamente dalla Compagnia o noleggiata, assicurandosi che il servizio sia sempre soddisfacente, nel rispetto dei requisiti contrattuali. Nello specifico cura i contatti con i noleggiatori, attraverso l’ufficio commerciale, e con il comando nave, al fine di controllare le performance della nave siano conformi alle aspettative e che le esigenze del noleggiatore siano state soddisfatte. Si interfaccia inoltre con le agenzie portuali per recepire il preventivo dei costi dell’approdo, delle eventuali necessità nave durante la sosta ed ha la responsabilità del controllo dei conti esborsi.

Competenza N.1

Monitorare l’operatività della nave e le garanzie contrattuali (performances) date ai noleggiatori, curando i rapporti con l’ufficio commerciale e con il comando nave per recepire feedback appropriati ed individuare eventuali azioni di supporto; effettuando le operazioni conseguenti in caso di inoperatività della nave causata da incidenti, avarie ecc.; curando in prima istanza eventuali reclami relativi al carico; collaborando alla fatturazione attiva del noleggio e monitorandone i dati variabili
Risultato atteso: monitoraggio operatività e funzioni di una nave durante il viaggio

Abilità

/ Saper valutare la documentazione e i termini contrattuali internazionali
/ Gestire le operazioni commerciali e i Requisiti Contrattuali
/ Interfacciarsi con l’ufficio commerciale o con i broker per seguire l’operatività della nave
/ Utilizzo i sistemi informatici di supporto
/ Saper controllare ed emettere fatture
/ Utilizzare in modo adeguato la lingua inglese (liv. C1 – C2)

Conoscenze

/ Elementi di base del Codice Civile e Codice della Navigazione
/ Elementi di base della normativa di settore (SOLAS e Convenzioni Internazionali relative al trasporto delle merci e persone): responsabilità degli operatori gestionali del trasporto marittimo (Armatore, Agente Marittimo, Spedizioniere, Assicuratori)
/ Caratteristiche specifiche del sistema di trasporto marittimo
/ Le tipologie di contratti commerciali nel campo marittimo
/ Documentazione e controlli dei mezzi e delle merci
/ Tipologie di rischi collegati al trasporto marittimo
/ Aspetti legali ed assicurativi del trasporto marittimo
/ Le caratteristiche delle unità di carico
/ Elementi utili ai fini di una corretta pianificazione del trasporto
/ Tecniche di fatturazione attiva
/ Informatizzazione dei dati contabili
/ Conoscenza della lingua  inglese (liv. C1 – C2)

Indicazioni per la valutazione delle competenze

Oggetto di osservazione
Le procedure di monitoraggio dell’operatività e delle funzioni di una nave durante il viaggio
Indicatori
/ Le procedure di monitoraggio dell’operatività della nave secondo le specifiche e garanzie contrattuali, sono effettuate in modo preciso e nel rispetto delle richieste dei noleggiatori
/ Le comunicazioni effettuale con l’ufficio commerciale, il noleggiatore e il Comando nave, sono chiare e comprensibili e orientate alla realizzazione del servizio di trasporto secondo le richieste del cliente

Competenza N.2

Monitorare le attività di competenza delle agenzie marittime che seguono gli aspetti operativi della nave nominata, durante la sosta portuale (es. spese di ormeggio, permessi e altre attività burocratiche, ecc.); gestendo tutte le spese affrontate dalla nave per le attività espletabili in porto (rifornimento carburante, rifornimento di acque, smaltimento rifiuti, ecc.)
Risultato atteso: controllo agenzie portuali

Abilità

/ Analizzare i costi portuali agli effetti della costruzione del nolo
/ Riconoscere le tipologie di operazioni espletabili dalle agenzie marittime
/ Valutare le spese della nave per le attività in porto

Conoscenze

/ Tipologie di operazioni espletate in porto da una nave
/ Definizione dei compiti dell’Agente marittimo nella specifica toccata
/ Tecniche di budgeting
/ Le infrastrutture e i servizi portuali
/ I costi dei servizi logistici
/ Metodologie per il monitoraggio delle informazioni trasmesse ed individuazione dei destinatari

Indicazioni per la valutazione delle competenze

Oggetto di osservazione
Le operazioni di interfaccia e monitoraggio delle attività delle agenzie marittime durante la sosta della nave in porto
Indicatori
/ Le procedure di interfaccia e monitoraggio delle operazioni delle agenzie marittime, durante la sosta della nave in porto, sono espletate in modo corretto e in base alle caratteristiche del viaggio, del carico e della nave

Competenza N.3

Gestire le spese assicurative extra war risk relative al viaggio ed i conseguenti aspetti operativi
Risultato atteso: gestione spese assicurative extra

Abilità

/ Analizzare gli aspetti tecnici delle avarie per trasferire i dati di propria competenza all’ufficio tecnico
/ Identificare le operazioni per attivare le pratiche assicurative
/ Selezionare le tipologie di assicurazioni, in base alla tipologia di rischio
/ Redigere/compilare la documentazione richiesta dalle agenzie assicurative

Conoscenze

/ Aspetti tecnici e legali delle avarie
/ Tecniche di pianificazione del budget
/ Tipologie di assicurazioni del settore marittimo
/ Conoscenza di base delle tecniche assicurative
/ Rischi coperti dal P&I e dal C&M

Indicazioni per la valutazione delle competenze

Oggetto di osservazione
Le operazioni e le procedure di interfaccia con le agenzie assicurative extra war risk relative al viaggio di una nave commerciale o di linea
Indicatori
/ Le procedure e le operazioni di interfaccia con le agentie assicurative extra, sono gestite con efficacia e nel rispetto dei costi pianificati

Abilitazioni ed altri requisiti

Titoli di studio propedeutici all’esercizio della professione Diploma di scuola media superiore, preferibilmente ad indirizzo marittimo. A seconda della tipologia di operatività della nave possono essere richiesti ulteriori titoli abilitanti.
Abilitazioni Attestato/abilitazione di broker
Altri requisiti Conoscenza dei contratti di noleggio in campo marittimo
Adeguata conoscenza della lingua inglese (livello C1 – C2).
Conoscenza della normativa di settore (SOLAS cap. VI e codici di caricazione)

Formazione

formazione

Orientamento

orientamento

mestieri del mare

REQUISITI MINIMI

Requisiti per la formazione fissati dalla Convenzione internazionale sugli standard di addestramento, abilitazione e tenuta della guardia per i marittimi.

CONTINUA A LEGGERE

C.C.N.L.

Stipulato il 5 giugno 2007 per l’imbarco dei lavoratori marittimi sulle navi da carico e sulle navi traghetto passeggeri/merci superiori a 151 tonnellate di stazza lorda.
CONTINUA A LEGGERE

CODICE DELLA NAVIGAZIONE

Approvato con Regio Decreto n. 237, il Codice è lo strumento con cui si applica il diritto della navigazione marittima, interna ed aerea (autonomo rispetto al diritto comune).
CONTINUA A LEGGERE

PESCA MARITTIMA

È il Regolamento per l’esecuzione della Legge n. 963 del 1965, che disciplinava la pesca marittima e che è stata soppressa dal D. Lgs. n. 4 del 9 gennaio 2012.
CONTINUA A LEGGERE

marelab  loghi footer 

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.