Marelab

Tecnico della gestione del personale marittimo (Addetto ufficio equipaggio)

Sequenza di processo Arruolamento equipaggio
Gestione personale di bordo
Qualificazione regionale TECNICO DELLA GESTIONE DEL PERSONALE MARITTIMO
(ADDETTO UFFICIO EQUIPAGGIO)
Referenziazioni della qualificazione Nomenclatura delle unità Professionali (NUP/CP ISTAT 2006):
4.1.2.5.0 - Addetti alla gestione del personale
Nomenclatura delle unità Professionali (NUP/CP ISTAT 2011):
4.1.1.4 - Addetti alla gestione del personale
4.3.2.2.0 - Addetti alle buste paga
Classificazione delle attività economiche (ATECO 2007/ISTAT):
50.1 Trasporto marittimo e costiero di passeggeri
50.2 Trasporto marittimo e costiero di merci
Livello EQF EQF 4
Descrizione sintetica della qualificazione e delle attività Il Tecnico della gestione del personale marittimo - Addetto Ufficio Equipaggio supporta il Responsabile del personale navigante (Crew Manager) in tutte le attività inerenti alla selezione e l’assunzione del personale di bordo, l’armamento e il disarmo di una nave.
In particolare elabora e gestisce informazioni e dati inerenti l’amministrazione e la gestione del personale navigante, curando i rapporti con istituzioni, Autorità competenti e organizzazioni sindacali. Esplicando tutte le formalità burocratico-amministrative per l’arruolamento del personale che imbarca e sbarca e rilevando le specifiche esigenze dell’equipaggio.

Competenza N.1

Assistere il Crew Manager nella gestione delle risorse umane di bordo: curando operativamente gli aspetti contrattuali nel rispetto dei regolamenti di Compagnia; provvedendo ad armare equipaggi qualificati e certificati secondo le normative nazionali ed internazionali in vigore e quanto previsto dalle tabelle di armamento; curando l’organizzazione del personale che imbarca e sbarca (anche a livello logistico); mantenendo contatti costanti con l’equipaggio, al fine di conoscere ed eventualmente risolverne le esigenze emergenti a bordo e a terra e assicurando il loro benessere e comfort
Risultato atteso: supporto alla gestione delle risorse umane

Abilità

/ Applicare la normativa necessaria all’armamento e al disarmo di una nave
/ Analizzare le tipologie di adempimenti obbligatori (certificazioni, stato salute, ecc.) per l’imbarco del personale navigante
/ Utilizzare tecniche di comunicazione efficace

Conoscenze

/ Normativa nazionale e internazionale che regolamenta la gestione/certificazione del personale di bordo
/ Procedure delle Compagnie di navigazione
/ Tipologie contrattuali e salariali applicabili al personale navigante
/ Normative e adempimenti richiesti dalle Autorità Portuali
/ Tecniche di comunicazione

Indicazioni per la valutazione delle competenze

Oggetto di osservazione
Le operazioni e le procedure applicabili per il supporto nella gestione dell’armamento di una nave
Indicatori
/ Le procedure, i regolamenti e le normative per l’armamento della nave sono applicate correttamente
/ L’equipaggio è adeguatamente certificato in base alle normative vigenti e alle tabelle di armamento

Competenza N.2

Gestire la documentazione e gli adempimenti normativi obbligatori, relativi alle procedure di imbarco e sbarco del personale di bordo, in conformità ai regolamenti vigenti nazionali e internazionali; verificando la certificazione e formazione del personale navigante e identificando – in base al fabbisogno formativo rilevato dal crew manager - specifici corsi di qualifica/aggiornamento/addestramento del personale di bordo
Risultato atteso: gestione documentazione e adempimenti obbligatori

Abilità

/ Analizzare le tipologie di certificazioni e di formazione possedute dal personale che imbarca
/ Identificare le procedure relative alla gestione del personale
/ Compilare i documenti necessari secondo format regolamentari
/ Utilizzare tecniche di comunicazione e procedure in lingua inglese

Conoscenze

/ Tipologie di documenti necessari alla gestione del personale marittimo
/ Tecniche di gestione e archiviazione (cartacea e telematica) della documentazione marittima
/ Regolamenti nazionali e internazionali concernenti la gestione dell’equipaggio

Indicazioni per la valutazione delle competenze

Oggetto di osservazione
Le operazioni di gestione e archiviazione della documentazione marittima
Indicatori
/ I documenti sono prodotti, aggiornati e archiviati correttamente sia in forma cartacea che telematica

Competenza N.3

Realizzare gli adempimenti amministrativo-contabili, controllando le presenze e i costi del personale; utilizzando software specifici di gestione; redigendo le relative procedure di reportistica; supportando la gestione degli aspetti legali, fiscali, sindacali e contributivi legati al personale ed assistendo il Crew manager nella cura dei rapporti con gli enti previdenziali e/o con il Consulente del lavoro e organizzazioni sindacali
Risultato atteso: gestione amministrativo contabile

Abilità

/ Utilizzare software di gesione amministrativa
/ Applicare le procedure e letecniche relative alla logistica dei trasporti
/ Applicare le procedure richieste dai regolamenti del collocamento della Gente di Mare

Conoscenze

/ Conoscenza dei software di gestione amministrativa
/ Conoscenze di Logistica dei trasporti
/ Procedure del collocamento della Gente di Mare
/ Conoscenze del CCNL, ITF e contratti internazionali
/ Conoscenza delle procedure di assistenza del personale in caso di malattia e/o infortunio

Indicazioni per la valutazione delle competenze

Oggetto di osservazione
Le operazioni amministrativo contabili correlate alla gestione del personale di bordo
Indicatori
/ Gli adempimenti amministrativo contabili relativi alla gestione del personale e dei salari sono realizzate in modo coerente ai regolamenti vigenti del collocamento della Gente di Mare e a quelli previsti dalla compagnia

Abilitazioni ed altri requisiti

Titoli di studio propedeutici all’esercizio della professione Diploma di un Istituto Tecnico Trasporti e Logistica ad indirizzo marittimo (art. Logistica) o diploma in discipline amministrativo / contabili o esperienza di Ufficiale di bordo.
Abilitazioni Non sono richieste abilitazioni obbligatorie
Altri requisiti / Conoscenza normativa STCW
/ Conoscenza CCNL, ITF e contratti internazionali
/ Conoscenza della pertinente normativa marittima italiana e internazionale
/ Conoscenza adeguata almeno della lingua inglese (liv. intermediate)

Formazione

formazione

Orientamento

orientamento

mestieri del mare

REQUISITI MINIMI

Requisiti per la formazione fissati dalla Convenzione internazionale sugli standard di addestramento, abilitazione e tenuta della guardia per i marittimi.

CONTINUA A LEGGERE

C.C.N.L.

Stipulato il 5 giugno 2007 per l’imbarco dei lavoratori marittimi sulle navi da carico e sulle navi traghetto passeggeri/merci superiori a 151 tonnellate di stazza lorda.
CONTINUA A LEGGERE

CODICE DELLA NAVIGAZIONE

Approvato con Regio Decreto n. 237, il Codice è lo strumento con cui si applica il diritto della navigazione marittima, interna ed aerea (autonomo rispetto al diritto comune).
CONTINUA A LEGGERE

PESCA MARITTIMA

È il Regolamento per l’esecuzione della Legge n. 963 del 1965, che disciplinava la pesca marittima e che è stata soppressa dal D. Lgs. n. 4 del 9 gennaio 2012.
CONTINUA A LEGGERE

marelab  loghi footer 

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.